CONTRIBUTI PREVIDENZIALI - usarcialessandria

Vai ai contenuti

CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

Normativa > ENASARCO Previdenza
Fondazione Enasarco logo
MINIMALI e MASSIMALI ENASARCO

ALIQUOTE CONTRIBUTIVE
IN VIGORE DALL’ 01/01/2019

A decorrere dall’ 01/01/2019, in base agli Artt. 4 e 5 del regolamento delle attività istituzionali Enasarco del 2010, la percentuale contributiva previdenziale è fissata nella misura totale del 16,50 %, (di cui il 3% a titolo di solidarietà) delle provvigioni maturate a partire dal primo trimestre di quest’anno che sono così ripartite:

  • l' 8,25% a carico dell’agente
  • ed il restante 8,25 % a carico della ditta mandante.

Per le provvigioni di competenza 2018 ma fatturate nel 2019 occorrerà utilizzare il valore delle aliquote 2018.

A seguito della pubblicazione, da parte dell'Istat, del tasso di variazione annua dell’indice generale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati a decorrere dal 1/1/2019 gli importi dei minimali contributivi e dei massimali contributivi sono i seguenti:

Plurimandatari Minimale €. 428,00 - Massimale € 25.554,00

Monomandatari Minimale € 856,00 - Massimale € 38.331,00

Agente plurimandatario

  • il massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 25.554,00 euro (contributo massimo per mandato pari a 4.216,41 euro);
  • il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 428,00 euro (107,00 euro a trimestre)

Agente monomandatario

  • Il massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 38.331,00 euro (contributo massimo pari a 6.324,61 euro); ed è evidente che "ciascun rapporto di agenzia" è riferito alla situazione in cui nel corso dell'anno l'agente monomandatario cambiasse azienda mandante e anche il nuovo rapporto sia di tipo monomandatario.;
  • il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 856,00 euro (214,00 euro a trimestre)

ALIQUOTA CONTRIBUTIVA ASSISTENZIALE ENASARCO PER AGENTI OPERANTI IN FORMA DI SOCIETA’ DI CAPITALI IN VIGORE DALL’ 01/01/2019

Per gli agenti operanti in forma di società di capitali, le aziende mandanti versano un contributo calcolato su tutte le somme dovute in dipendenza del rapporto di agenzia, senza alcun limite di minimale o massimale.
Di seguito sono riportate le aliquote in vigore: dall'anno 2019 in poi il contributo dovuto è pari al 4%, di cui il 3% è a carico dell'azienda mandante e il restante 1% è a carico dell'agente operante in forma di società di capitali (srl, srl unipersonali e spa).

Importi provvigionali annui Aliquota contributiva valida dal 1/1/2018

  • Fino a euro 13.000.000 (tredici milioni) 4% (a carico mandante 3% + 1% a carico società agente)
  • Da euro 13.000.000,01 a euro 20.000.000 2% (a carico mandante 1,50% + 0,50% a carico società agente)
  • Da euro 20.000.000,01 a euro 26.000.000 1% (a carico mandante 0,75 + 0,25% a carico società agente)
  • Da euro 26.000.000,01 in poi 0,50% (a carico mandante 0,30 + 0,20% a carico società agente)

Fonte: Enasarco
Piazza Gabriele D'Annunzio 2 - 15121 ALESSANDRIA
Torna ai contenuti