ENASARCO: CONTRIBUTO PER ASILI NIDO - usarcialessandria

oggi è: e sono le ore:
Vai ai contenuti

Menu principale:

ENASARCO: CONTRIBUTO PER ASILI NIDO

Normativa > ENASARCO Prestazioni
CONTRIBUTO PER ASILI NIDO
Anno 2017

Art. 1 – Oggetto
Allo scopo di integrare il ventaglio di prestazioni a supporto delle famiglie degli agenti con figli, la Fondazione per l’anno 2017 bandisce un concorso annuale per la concessione di n. 250 assegni fino a 1.000 euro per nucleo familiare, riservato alle famiglie di agenti con figli in età da 0 a 3 anni che abbiano frequentato nell’anno scolastico 2016/2017 le scuole dell’infanzia, sia pubbliche sia private (parificate o legalmente riconosciute).

Art. 2 - Requisiti
Per ottenere la prestazione è necessario che il richiedente sia in possesso dei requisiti di seguito riportati:
  • essere un agente in attività alla data del 1/9/2017, con un conto previdenziale incrementato esclusivamente da contributi obbligatori, e che alla data della domanda, presenti un saldo attivo al 31 dicembre 2016 non inferiore ad euro 1.879,50 ed una anzianità contributiva complessiva di almeno tre anni, di cui 2014, 2015, 2016 consecutivi (12 trimestri) oppure essere titolare di una pensione diretta Enasarco;
  • essere titolare di un reddito familiare complessivo annuo lordo anno 2015 non superiore ad euro 39.186,42.

Art. 3 – Domande
Le richieste, redatte su apposito modello o form elettronico disponibile sul sito www.enasarco.it, debitamente sottoscritte e corredate dalla documentazione richiesta, dovranno essere inviate alla FONDAZIONE ENASARCO entro il 15 ottobre 2017 nei modi e con le forme da essa stabilite.

Art. 4 - Documentazione
La documentazione da inviare a corredo della domanda di cui all’art. 3 è la seguente:
  • copia dell’attestato di frequenza del bambino (o dei bambini) rilasciato dalla Scuola dell’infanzia pubblica o privata (parificata o legalmente riconosciuta)
  • copia del documento giustificativo della spesa sostenuta rilasciato su carta intestata dalla struttura che ha erogato il servizio;
  • copia modello ISEE completo dal quale desumere il reddito familiare complessivo annuo lordo percepito nell’anno 2015;
  • copia del documento di identità in corso di validità del richiedente.

Art. 5–Decadenza del diritto
La presentazione delle domande oltre il termine di cui al punto 3, e la mancata produzione della documentazione richiesta, saranno considerate causa di esclusione dal concorso, e la domanda sarà respinta.

Art. 6 – Graduatoria
Sulla base delle domande pervenute sarà stilata una graduatoria da utilizzare per la concessione del contributo, predisposta in funzione della somma dei punteggi attribuiti al reddito ed alla composizione del nucleo familiare, secondo quanto previsto dalle tabelle A e B di seguito riportate.
A parità di punteggio i concorrenti saranno collocati in graduatoria in ordine decrescente di età.
SCAGLIONI DI REDDITO
DA euro
A euro
Punti
0
19.539,21
3
19.539,22
26.124,28
2
26.124,29
32.655,35
1
> 32.655,35
0
Tabella A:Punteggio nucleo familiare
Nucleo familiare
PUNTI
Nucleo familiare fino a 3 persone
1
Nucleo familiare di 4 persone
2
Nucleo familiare di 5 persone
3
Nucleo familiare  > di 5 persone
4
Art. 7 – Integrazione documentazione
La Fondazione si riserva il diritto di richiedere la presentazione della documentazione in originale o di effettuare i controlli previsti dalla legge, su situazioni, stati e requisiti autocertificati.

Art. 8 - Assegnazione
L’assegnazione dei contributi avverrà con Determina del Direttore Generale, sulla base della graduatoria redatta dal Servizio Prestazioni/PIF che provvederà, altresì, a comunicare ai partecipanti l’esito della graduatoria (pubblicata sul sito www.enasarco.it) e la modalità di incasso delle somme.
Torna ai contenuti | Torna al menu